Monitoraggio delle performance di comunicazione su Chain 2

Produzione dei Open Meter

Il 28 giugno 2017, si è tenuto a Roma il seminario volto a chiarire gli aspetti tecnici e organizzativi della campagna di monitoraggio delle performance in condizioni reali della comunicazione via PLC-C, lungo la cosiddetta Chain 2, tra i misuratori Open Meter e i Dispositivi Utente (DU), richiesta dall'Autorità per l'Energia Elettrica il Gas e il Sistema Idrico (oggi ARERA) nell'ambito della sua valutazione del piano di messa in servizio dello smart meter di seconda generazione (2G) di E-Distribuzione.

In particolare, con la Deliberazione n. 222 del 6 aprile 2017, l'Autorità ha stabilito che il monitoraggio sia strutturato prevedendo la partecipazione attiva dei soggetti interessati (venditori di energia, fornitori di apparati, Energy Service Companies, ecc.), che a loro volta si sono impegnati a individuare i clienti finali - domestici o non domestici, purché dotati di misuratore Open Meter monofase - da coinvolgere.