• 30 marzo 2020

E-Distribuzione scende nuovamente in campo per l’emergenza Covid-19

Donato l’allacciamento a una struttura sanitaria provvisoria della Caritas.

Foto di un tecnico di E-Distribuzione nella struttura sanitaria allestita a La Spezia

Con il coinvolgimento della Protezione Civile  abbiamo allacciato, a tempo di record, una struttura sanitaria provvisoria a La Spezia voluta da Caritas, che ha deciso di utilizzare un’area in prossimità dello Stadio Comunale Montagna per realizzare un centro in cui ospitare i senza tetto nell’ambito del progetto #Vorrei restare a casa. L’iniziativa ha portato alla costruzione di una tensostruttura, a cui è stato annesso un modulo prefabbricato di servizi sanitari con bagni e docce, per fornire una protezione a coloro che non possiedono un’abitazione in cui rifugiarsi durante il periodo di emergenza sanitaria.

La struttura è stata volutamente progettata sovradimensionata per poter ospitare fino a 70 persone, nel rispetto delle distanze di convivenza previste dai vigenti decreti: in quest’ottica sono state anche pensate ampie aree all’aperto dove poter distribuire parte delle attività, tutte gestite da volontari.

La rapida riuscita dell’iniziativa è stata resa possibile grazie all’impegno straordinario di tecnici e operai di E-Distribuzione, la Caritas, la Protezione Civile Regionale, la Prefettura e il Comune di La Spezia, tutti accomunati da questo nobile gesto.