• 19 giugno 2018

e-distribuzione scende in campo a Salerno per la manutenzione delle linee elettriche senza interruzioni

Due operai di E-distribuzione al lavoro sul traliccio.

E’ entrata ufficialmente in servizio e ha eseguito il suo primo intervento a Eboli, la squadra di professionisti di e-distribuzione che si occuperà di effettuare gli interventi sulle linee elettriche in tensione in tutta la Campania. Professionisti capaci di lavorare a oltre 20 metri d’altezza su linee elettriche in tensione a 15-20 mila volt, senza interrompere il servizio.

Benefici per imprese e cittadini, poiché da oggi sul territorio regionale sarà possibile eseguire alcune tipologie di interventi di manutenzione sulle infrastrutture elettriche senza la necessità di alcuna interruzione: sarà così possibile limitare sensibilmente il numero e la durata delle interruzioni programmate. L’intervento eseguito venerdì, è consistito nella sostituzione di Isolatori su catena sospesa e ha permesso di manutenere la rete che serve circa 1300 clienti, senza arrecare loro alcun disagio in termini di continuità del servizio.

Il nuovo team, costituito da 6 tecnici altamente specializzati che hanno seguito un articolato percorso formativo presso il Centro di Formazione e-distribuzione di Nocera Inferiore dove quotidianamente vengono svolte attività di formazione e addestramento per il personale dell’azienda e delle imprese appaltatrici.

La squadra è dotata di dispositivi di protezione individuali e di specifiche attrezzature che permetteranno loro di operare sulle linee elettriche in tensione in totale sicurezza. In particolare, la metodologia di lavoro sviluppata per l’esecuzione di questa tipologia di interventi prevede l’utilizzo di speciali aste isolanti.

 “La possibilità di operare sulle linee elettriche in tensione – ha commentato Carlo Spigarolo, Responsabile e-distribuzione Campania ben rappresenta l’orientamento all’innovazione dell’Azienda e il costante impegno messo in campo per il miglioramento continuo della qualità del servizio elettrico. Avremo la possibilità di eseguire interventi con maggiore flessibilità ed efficacia senza alcun disagio per la clientela.”