MOME e Smart Info

Immagine del dispositivo MOME

Il modulo "OEM" (Original Equipment Manufacturer) - denominato MOME - è un modulo hardware e firmware di proprietà di e-distribuzione, che i System integrator possono inserire nelle proprie applicazioni per accedere ai dati di consumo raccolti dagli Smart Meter in bassa tensione (BT) di e-distribuzione.

Per presentare le caratteristiche tecniche e funzionali del modulo MOME, e-distribuzione ha organizzato il 24 ottobre 2016 un workshop al quale hanno partecipato tutti i soggetti interessati alla tematica.

Gli operatori interessati a sperimentare le funzionalità del modulo MOME ai fini della relativa integrazione in dispositivi IHD hanno avuto, in comodato d'uso gratuito e per finalità di sperimentazione, un modulo di test.

Dall'8 dicembre 2016 il MOME è disponibile per la vendita. Per l'offerta occorre accedere all'Area Riservata(previa registrazione o login), selezionare il gruppo di servizi MOME-SMART INFO VENDITA e sottoscrivere il servizio Archivio Documenti.

Come funziona il modulo MOME

Immagine che ritrae il funzionamento del dispositivo MOME

MOME acquisisce i dati dai contatori elettronici in bassa tensione (BT) prodotti e telegestiti da e-distribuzione e permette alle applicazioni esterne di accedere a questi dati.

I System Integrator possono integrare il modulo MOME nei dispositivi che realizzano, per eseguire delle applicazioni, chiamate Additional Blocks, che utilizzano i dati raccolti dai contatori elettronici.

Il modulo MOME consiste in una scheda i cui principali componenti sono:

  • un microprocessore che gestisce la comunicazione tra lo Smart Meter e l’Additional Block;
  • un modem Powerline (PLC) per supportare la comunicazione fra lo Smart Meter e lo Smart Info;
  • due interfacce USB che abilitano due canali simultanei di comunicazione tra lo Smart Info e, al massimo, due Additional Block.

Nel caso di clienti Prosumer (produttori/consumatori di energia elettrica) il MOME può interfacciarsi sia con il contatore di scambio che con quello di produzione.

Il MOME aggiorna i dati provenienti dallo Smart Meter con una frequenza media di 15 minuti. La frequenza di aggiornamento è comunque soggetta alle specifiche condizioni di trasmissione dei dati sulla rete Powerline (PLC) ed è gestita dal Sistema di Telegestione di e-distribuzione.

Il modulo MOME è infatti in grado di comunicare con lo Smart Meter secondo il protocollo di Telegestione, senza comprometterne il corretto funzionamento.

 

Il Workshop

Il 24 ottobre dalle ore 10:30 alle ore 12:30, presso l’Auditorium Enel di Roma in Viale Regina Margherita 125, si è tenuto un workshop di presentazione del modulo MOME.

Gli operatori interessati a sperimentare le funzionalità del MOME ai fini dell’integrazione in dispositivi IHD hanno avuto, in comodato d'uso gratuito e per le sole finalità di sperimentazione, un modulo di test.


I materiali del workshop

Azioni intraprese, timeline e deliverable

La soluzione MOME nel contesto della Telegestione e-distribuzione, prima del deployment del Contatore 2G

 

La Sperimentazione

Gli operatori interessati a sperimentare le funzionalità del modulo “OEM” (MOME) ai fini dell’integrazione in dispositivi IHD hanno avuto, in comodato d’uso gratuito e per le sole finalità di sperimentazione, un modulo di test.

La sperimentazione si è conclusa l'8 dicembre 2016.

 

Vendita MOME

Dall’8 dicembre 2016 è possibile acquistare MOME. Per l’offerta occorre accedere all’Area Riservata, selezionare il Gruppo di Servizi MOME/Smart Info Vendita,  scaricare e sottoscrivere il contratto e il modulo di richiesta di acquisto disponibili tramite il Servizio Archivio Documenti.

 

FAQ

 

Il dispositivo Smart Info - Informazioni per i System Integrator

Smart Info è un dispositivo che i System Integrator possono interfacciare con le proprie applicazioni per accedere ai dati di consumo raccolti dagli smart meter in bassa tensione (BT) di e-distribuzione.

Gli operatori interessati a sperimentare le funzionalità del dispositivo sviluppato da e-distribuzione, hanno avuto in comodato d'uso gratuito, e per finalità di sperimentazione, uno Smart Info.

Dall'8 marzo 2017 il dispositivo Smart Info è disponibile per la vendita.

Per l'offerta occorre accedere all'Area Riservata (previa registrazione o login), selezionare il gruppo di servizi MOME-SMART INFO VENDITA e sottoscrivere il servizio Archivio Documenti. Si potrà così effettuare il download del contratto e del modulo di richiesta di acquisto del dispositivo Smart Info.

Come funziona il modulo Smart Info

Immagine che illustra il funzionamento del dispositivo Smart Info

Smart Info acquisisce i dati dai contatori elettronici in bassa tensione (BT) prodotti e telegestiti da e-distribuzione e permette alle applicazioni esterne di accedere a questi dati.

I System Integrator possono interfacciare Smart Info con i dispositivi da loro realizzati, per eseguire delle applicazioni, chiamate Additional Blocks, che utilizzano i dati raccolti dai contatori elettronici.

I componenti principali dello Smart info sono:

  • un microprocessore che gestisce la comunicazione tra lo Smart Meter e l’Additional Block;
  • un modem Powerline (PLC) per supportare la comunicazione fra lo Smart Meter e lo Smart Info;
  • due interfacceUSB che abilitano due canali simultanei di comunicazione tra lo Smart Info e, al massimo, due Additional Block.
  • due LED e un pulsante che realizzano un’interfaccia HMI con l’utente finale;
  • una sezione di alimentazione che provvede a convertire il 230 Vac fornito alla presa elettrica europea a due poli (tipo C – CEE7/16) dello Smart Info in una tensione stabilizzata necessaria all’elettronica del dispositivo, senza influire sulle performance del sistema di Telegestione.

Nel caso di clienti Prosumer (produttori/consumatori di energia elettrica) lo Smart Info può interfacciarsi sia con il contatore di scambio che con quello di produzione.

Lo Smart Info aggiorna i dati provenienti dallo Smart Meter con una frequenza media di 15 minuti. La frequenza di aggiornamento è comunque soggetta alle specifiche condizioni di trasmissione dei dati sulla rete Powerline (PLC) ed è gestita dal Sistema di Telegestione di e-distribuzione.

Il dispositivo Smart Info è infatti in grado di comunicare con lo Smart Meter secondo il protocollo di Telegestione, senza comprometterne il corretto funzionamento.

La sperimentazione

Gli operatori interessati a sperimentare le funzionalità del dispositivo Smart Info hanno avuto, in comodato d’uso gratuito e per le sole finalità di sperimentazione, un esemplare di test.

La sperimentazione si è conclusa il 22 gennaio 2017.

Vendita Smart Info

Dall’8 marzo 2017 è possibile acquistare il dispositivo Smart Info.
Per l’offerta occorre accedere all’Area Riservata, selezionare il Gruppo di Servizi MOME/Smart Info Vendita,  scaricare e sottoscrivere il contratto e il modulo di richiesta di acquisto disponibili tramite il Servizio Archivio Documenti.

 

FAQ