Maltempo Friuli Venezia Giulia

​​​​ 

Richiesta di Informazioni / Richiesta risarcimento danni

 


 

Per  le interruzioni di energia elettrica l'Autorità per l'Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico (delibera 646/15) prevede, indipendentemente dalla responsabilità in ordine all'interruzione, specifici indennizzi forfetizzati erogati automaticamente senza la necessità di alcuna richiesta da parte dei clienti.


​Gli indennizzi dipendono dalla durata delle interruzioni, dalla tipologia di fornitura, dal livello di tensione, dal numero di abitanti del comune in cui si è verificata l'interruzione e variano:

  • ​da 30 a 300 € per tutti i clienti domestici e per quelli non domestici in BT con potenza fino a 6,6 kW
  • da 150 a 1.000 € per i clienti non domestici BT e MT con potenza fino a 100 kW
  • fino a 6.000 € per i clienti industriali con potenza superiore a 100 kW

 

L'entità degli indennizzi e i criteri per determinarli sono riportati nelle Tabelle nn. 9a e 10 dell'Allegato A alla Delibera 646/2015


Gli indennizzi verranno erogati direttamente in bolletta dal venditore con cui ha stipulato il contratto di fornitura orientativamente dopo circa 3-4 mesi dal verificarsi dell'interruzione.


Per quanto riguarda, invece, eventuali danni subiti, la richiesta di risarimento danni, corredata da documenti idonei a giustificare i danni medesimi, dovrà essere inviata ad uno dei seguenti canali di e-distribuzione:

  • Casella postale 5555, 85100 Potenza
  • Fax 800 046 674

La richiesta verrà analizzata e, successivamente, verrà comunicato l'esito.


​INFO E CONTATTI

Di seguito i canali di contatto messi a disposizione dei clienti:

  • numero verde 800 08 55 77;
  • sito www.e-distribuzione.it;
  • casella postale 5555 – 85100 Potenza;
  • fax verde 800 046 674;
  • Posta elettronica e-distribuzione@pec.e-distribuzione.it

 

 

Tags